L'Italia di Claudio Panebianco è Campione del Mondo!


Parigi - Doveva essere vittoria e vittoria fu! La nazionale italiana Under 19 raggiunge l'obiettivo laureandosi Campione del Mondo di categoria per l'ottava volta nella storia, riportando il titolo in Italia dopo un anno di astinenza. Protagonista della cavalcata trionfale dei giovani azzurri è stato il nostro Claudio Panebianco che riesce a centrare un percorso netto di vittorie con la squadra della quale facevano parte anche Nicola Borgo, Filippo Cubeta, Paolo Zambello, Alessandro Amatelli e Marco Di Vito, oltre al coach/capitano, il messinese Cesare Natoli.

Dopo aver vinto le quattro partite del girone unico contro Belgio, Francia, Spagna e Malta, si arriva alla finalissima contro la seconda del girone stesso: la nazionale maltese. Claudio domina la sua partita vincendo 7-2 contro Bonnici, aiutando gli azzurri a far proprio il meritatissimo titolo.

Buona la giornata anche per l'altro rossazzurro presente a Parigi. Kai Hagenkotter, infatti, fa il suo esordio con la nazionale maggiore della Germania che disputa la competizione Open. Il nostro campione ne vince due su tre contro Giappone, Francia e Grecia, ma la nazionale tedesca non va oltre il terzo posto, lasciando mestamente il torneo già nella fase a gironi.